Anita Garibaldi – La nascita di un’eroina

anita

Custòdio
Anita Garibaldi – La nascita di un’eroina
VerbaVolant edizioni, pp. 62 bianco e nero, 12 euro. Dal 17 novembre in libreria
dai 10 anni in su

Una giovane di umili natali, sposata suo malgrado con un calzolaio scansafatiche, alla periferia di un impero brasiliano in pieno subbuglio. Questa è Ana Maria de Jesus Ribeiro da Silva, ma non è con questo nome che passerà alla storia: dopo l’incontro con Giuseppe Garibaldi, condottiero italiano in esilio, di cui condivide ideali e tempra e al cui fianco vivrà e combatterà fino alla morte, sarà da lui ribattezzata Anita. Questo fumetto ne ripercorre le origini, dall’infanzia fino alle prime imprese con Garibaldi durante la Guerra dos Farrapos nello stato di Rio Grande Do Sul, in azione per mare e per terra come un’eroina salgariana ante litteram.
Custòdio, fumettista paulistano, il cui albero genealogico è radicato a Laguna, come quello di Anita, ne delinea i tratti con arguzia e umorismo, ripercorrendo al contempo i fatti meno noti della vita di uno dei personaggi più studiati e celebrati del Risorgimento italiano, le cui strade sarebbero state indubbiamente diverse se non avessero incrociato quelle di Anita, “l’eroina dei due mondi”.

Custòdio sarà presente venerdì 9 dicembre a Più Libri Più Liberi dove terrà l’incontro-laboratorio Anita Garibaldi. La nascita di un’eroina

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...