TenebrOssa

IN LIBRERIA DAL 19 OTTOBRE

TenebrOssa

di Jean-Luc Fromental e Joëlle Jolivet

 

copertina tenebrossa.jpg

 

 

Un libro in carta e ossa per festeggiare Halloween

A Tenebrossa, cittadina di vivaci scheletri, accade un fatto strano. C’è qualcuno che ruba tibie e peroni, omeri e costole, lasciando tutti zoppicanti e invalidi. Scoprire la verità

è lavoro per Sherloss, che si mette all’istante con calcolatrice e lente sulle tracce del veloce e misterioso ladro. Nessuno l’ha mai visto in faccia, ma tutti l’hanno immaginato: terribile, crudele, grosso e forse anche rosso. Osso dopo osso, l’investigatore arriva a ricostruire

il piano del fantomatico ladro, rivelatosi un bastardino scarlatto: rimettere insieme

lo scheletro del suo padrone perduto. E chi altri poteva essere se non il ben noto Wosson?

 

 

Due stinchi di santo

L’intesa profonda tra i testi di Jean-Luc Fromental, per l’occasione in rime ossee,

e i disegni corali di Joëlle Jolivet è stata sperimentata più volte. E sempre con successo (“365 Pinguini” per non citare che l’esempio più famoso). Personaggio poliedrico, attivo nell’editoria, nel mondo della stampa, della pubblicità e del fumetto è stato, accanto

alla sua attività di scrittore, anche sceneggiatore di importanti cortometraggi e serie televisive, collaborando sempre con grandi nomi dell’illustrazione da Grégoire Solotareff

a Lorenzo Mattotti. “10 piccoli pinguini” e “Schizzo in città” sono fra i suoi libri pubblicati in Italia da Il castoro, entrambi illustrati da Joëlle Jolivet.

 

Immaginifiche e minuziose allo stesso tempo, le tavole molto abitate di Joëlle Jolivet creano veri e propri mondi in cui lo sguardo può spaziare felice. Disegnatrice, pittrice

e litografa, Jolivet ha spesso indirizzato la sua ricerca verso la catalogazione enciclopedica della realtà. Sensibile al colore e alla forma che si scompone nel dettaglio e che si moltiplica nel grande formato dei suoi libri, l’autrice francese, oltre ad aver pubblicato albi che sono pubblicati in tutto il mondo, ha esposto molte delle sue opere in numerosi e prestigiosi contesti culturali, tra questi la Biennale di Venezia nel 2013.

Fra i più recenti libri che ha illustrato, a noi piace ricordare “Histoire d’un escargot qui découvrit l’importance de la lenteur” di Luis Sepulveda.

 

 

Tenebrossa -48 pagine, 16,50 euro- in libreria dal 19 ottobre

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...