CERVELLO RIBELLE. Piemme

CERVELLO RIBELLE

DIARIO ATIPICO DI UNA SARDINA AUTISTICA

di Lorenzo Donnoli

Pagg. 192 – Euro: 17,50

Uscita: 30 marzo 2021

L’ ASPERGER E’ UN TIPO DI AUTISMO AD ‘ALTO FUNZIONAMENTO’. MA COSA DICE LA MENTE DI UN ASPERGER? COME DETERMINA LE RELAZIONI SOCIALI? LORENZO E’ ASPIE E LO RACCONTA IN QUESTO LIBRO INTENSO E DELICATO ALLO STESSO TEMPO, IN USCITA ALLA VIGILIA DEL 2 APRILE, DATA IN CUI RICORRE LA GIORNATA MONDIALE PER LA CONSAPEVOLEZZA SULL’AUTISMO

Lorenzo è Aspie. Asperger: un tipo di autismo ad alto funzionamento, non una sindrome o un disturbo. Non una malattia o una disabilità, ma un cervello che funziona in modo atipico, e che ha diritto alla diversità. La vita di un Aspie è spesso complicata, e quella di Lorenzo non fa eccezione. Si immerge con passione viscerale in sempre nuovi interessi, da bambino i compagni lo chiamano “Enciclopedia”, ma Lorenzo ha molte difficoltà ad apprendere come tutti gli altri, e molte incomprensioni con compagni e insegnanti. Lorenzo tende a non cogliere i doppi sensi, a fare domande senza filtri e a dire con onestà quello che pensa. Per lui mettere a fuoco i lineamenti altrui, coordinare i movimenti, gestire una percezione amplificata di suoni, colori e rumori è una sfida quotidiana. Lo stress, specialmente nelle relazioni sociali, è inevitabile, e può portare persino a gesti estremi. Ma crescendo Lorenzo capisce che essere Aspie può dargli una marcia in più. L’ipersensibilità alle ingiustizie e alle discriminazioni può essere l’impulso per non arrendersi al mondo così com’è, alla distruzione del pianeta e al dilagare delle disuguaglianze. O anche solo per vivere con consapevolezza e libertà la propria omosessualità. Nel novembre 2019 arriva l’incontro con Mattia, Jasmine e tanti altri ragazzi indignati per la deriva della politica italiana: ecco le Sardine, di cui Lorenzo diventa uno dei portavoce. Cervello ribelle è la sua storia: un racconto di vita, un diario (neuro)atipico che ci farà guardare all’autismo con occhi nuovi. E insieme un inno alla forza rivoluzionaria della verità, che chiama all’impegno contro ogni discriminazione.

LORENZO DONNOLI è attivista per i diritti delle persone LGBT+ e delle persone autistiche. Dopo alcune esperienze di vita e lavoro all’estero è tornato in Italia per completare i suoi studi, non rassegnandosi al panorama politico del nostro Paese. Dal 2019 è uno dei tre portavoce nazionali delle 6000 Sardine, il movimento popolare spontaneo, antifascista, progressista, ambientalista ed europeista nato in Emilia-Romagna, sua terra d’origine.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...